Il webinar del prossimo 30 novembreorganizzato dallAssociazione PR.E.G.I.A. (PRofessionisti Economico Giuridici per gli Immobili Aziendali) e dalla Camera Civile di Genova, schiude le porte verso Le nuove frontiere del crowdfunding immobiliare.
E mai come in questo caso il termine 
“nuove frontiere si rivela appropriato.
Frontiere dimensionali
, perché la crescita esponenziale che contraddistingue le piattaforme di crowdfunding non può più restare inosservata, e presto indurrà altri operatori, cominciando dal mondo bancario, ad assumere posizioni concrete.
Frontiere normative
, sia per l’attuale evoluzione della legislazione europea, sia perché è presumibile, a breve termine, una crescente attenzione verso la tutela dei piccoli risparmiatori, e quindi una modifica delle “regole del gioco”.
Frontiere 
di sicurezza: nel webinar si presentano nuovi strumenti di analisi e valutazione del rischio delle operazioni immobiliari, ma anche approcci innovativi nell’impostazione dei rapporti fra le piattaforme e i promotori, modalità operative per aumentare i livelli di
salvaguardia dei risparmiatori.

Frontiere evolutive
in continua trasformazione. Lo strumento del crowdfunding può supportare anche iniziative senza scopo di lucro, e in tali occasioni è necessario considerare non solo gli elementi economico/finanziari, manche le risultanze sociali attese dagli investimenti promossi.

L
evento vede la partecipazione di relatori particolarmente qualificati, come Luca Lo Po, fra i maggiori esperti italiani di crowdfunding immobiliareRoberto Lovisetto, da anni nel settore del financial and real estate risk management. Inoltre si avvale della conduzione di
Vittorio 
Zirnsteindirettore di REquadro.

Per inf
o:

 


Si allega la locandina 
dellevento.

Share Button