Read it in: Inglese

Global Housing Foundation è dedicata all’assistenza degli homeless del mondo.

Si tratta di una organizzazione no profit, nata nel 1999 da una iniziativa congiunta di FIABCI e UN, con l’ambizione di provvedere ad una sistemazione per gli homeless del mondo, combinando risorse del settore pubblico e privato.
Una vera e propria presa in carico, più articolata della mera ricerca di un tetto.

NUMEROSI PROGETTI sono stati sviluppati per la costruzione di case in Nicaragua, in Honduras e Guyava e altri sono allo studio.

CONTESTI GLOBALI SEMPRE PIU’ DISPERATI

A livello globale, nell’ultima parte del secolo scorso, massiccio è stato lo spostamento delle popolazioni rurali verso le aree urbane. Il 40% degli abitanti delle città dei paesi in via di sviluppo, milioni di uomini, donne, bambini, sono così andati ad affollare slums e baracche o semplicemente a dormire in strada.
Il futuro di queste persone disperate è nelle mani di iniziative pubbliche e private.

URGENTE NECESSITA’ DI UN’EDILIZIA SOSTENIBILE E A BASSO COSTO

La fondazione ha come scopo quello di aumentare i fondi da allocare per la costruzione di edilizia abitativa sostenibile e low cost, destinata prevalentemente ad abitanti di paesi in via di sviluppo completamente indigenti.

La fondazione è impegnata nel miglioramento delle baraccopoli all’interno delle città e degli insediamenti abusivi, e a garantire che vengano portate a termine le costruzioni per il futuro, e che ogni nuova abitazione comporti una sicurezza del possesso e l’ atto di proprietà per il beneficiario.
Si crea così un contesto vincente per cui nuovi proprietari possono godere dei diritti di proprietà privata e l’industria del Real Estate può dimostrare responsabilità sociale verso i più poveri.

VERSO LA DEMOCRAZIA

La costruzione di un alloggio decoroso è un passo importante sul cammino della democrazia partecipata per i paesi in via di sviluppo e i loro abitanti.
Soggetti un tempo marginalizzati possono allacciare legami tangibili e durevoli con la società tradizionale, con una conseguente concreta riduzione dei tassi di povertà assoluta.
La fondazione opera come fattore accelerante per le autorità locali, affinché lavorino con il settore privato nell’interesse pubblico, e sostiene l’integrazione dei paesi in via di sviluppo dentro le strutture del mercato ufficiale.

UTILIZZANDO RISORSE LOCALI

Impegnandosi nella cooperazione con le autorità locali, la GLOBAL HOUSING FOUNDATION partecipa a progetti promossi da UNCHS e UNDP.
Progetti di costruzione che prevedono la diretta partecipazione dei beneficiari, e che attuano e fanno rispettare minimi standard di edilizia locale.
Il coinvolgimento della Fondazione stimola anche lo sviluppo socio economico del paese, attraverso l’uso di materie prime e manodopera locali e tecnologia adatta al contesto locale.
Tutte le unità abitative GHF sono dotate di acqua corrente ed elettricità, e i nuovi proprietari hanno un chiaro titolo di proprietà per un minimo di 160 mq di terra.

Per fare una donazione o per approfondire le informazioni
Contattare:

www.globalhousingfoundation.org