FIMAA-CONFCOMMERCIO a Bruxelles, due giorni di incontri per il futuro della professione

Il meeting ha permesso di definire una nuova strategia di approccio alle politiche europee di interesse per le Categorie rappresentate dalla Federazione. Discussione anche sul “Pacchetto Servizi” per la regolamentazione delle professioni.

Roma 13 luglio 2017 – Missione europea a Bruxelles per la FIMAA – Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari, aderente a Confcommercio – che è stata impegnata in una due giorni (12-13 luglio) fitta di incontri con i referenti delle istituzioni europee per la Federazione.

La rappresentanza della FIMAA (Agenti immobiliari, Mediatori creditizi, Mediatori merceologici, Agenti in attività finanziaria), guidata dal Presidente Nazionale Santino Taverna – composta da Alessandro Simonetto Componente di Giunta Esecutiva con Delega per l’Europa, da Claudia Fabbri Consigliere Nazionale, dall’Avv. Daniele MammaniConsulente Legale Nazionale e da una delegazione della FIMAA Trento, guidata dal Presidente Severino Rigotti, accompagnata dalla responsabile del Coordinamento nazionale professioni di Confcommercio Anna Rita Fioroni – è stata ospitata dall’Incaricato per le Politiche UE di Confcommercio Alberto Marchiori e dalla Responsabile delegazione UE di Confcommercio  Marisa Ameli, presso la Delegazione Europea di Confcommercio-Imprese per l’Italia.

Gli incontri hanno permesso di definire una nuova strategia di approccio alle politiche europee di interesse per le Categorie rappresentate dalla Federazione e sono stati l’occasione per approfondire la conoscenza dello stato della discussione a livello europeo di alcuni dei provvedimenti riguardanti il settore immobiliare e delle professioni.

 I rappresentanti di FIMAA-Confcommercio sono stati ricevuti (12 luglio) presso la sede del Parlamento Europeodagli onorevoli Nicola Danti, coordinatore della Commissione Mercato Interno (IMCO) ed Elena Gentile, membro della Commissione Occupazione e Affari Sociali (EMPL), oltre che dall’ufficio dell’onorevole Sergio Cofferati, per discutere dei provvedimenti contenuti nel cosiddetto “Pacchetto Servizi”. Stamane, negli Uffici di Confcommercio presso l’Unione Europea, la delegazione ha preso parte ad una tavola rotonda sul tema delle diverse politiche europee di interesse del settore immobiliare, cui hanno partecipato l’onorevole Brando Benifei, della Commissione EMPL, Gabriella Sestini, Responsabile Tessera Professionale per la DG Grow della Commissione Europea, e Silvia Ganzerla, direttore di Eurocities. Alla riunione ha preso parte anche FIABCI – The International Real Estate Federation, di cui FIMAA è Principal Member – con Antonio Campagnoli, Presidente FIABCI Italia, e Manuel Rizzo, Presidente FIABCI Lussemburgo.

-comunicato Fiimaa-

Share Button

Leave a reply